Domani Linux Day in molte città e località italiane: LibreOffice c’è


[libreitalia.it]

Dropbox, utilizzarlo è comodo…

Dropbox è un diffuso servizio di cloud storage e di file hosting che consente di ottenere minimo 2 GB di spazio di memorizzazione che può essere condiviso da computer, smartphone con android, ipad e iphone grazie ad un’applicazione multipiattaforma ed utilizzato per backup di file da tenere sempre disponibile su qualsiasi device e computer.

E’ semplicissimo da utilizzare:

  1. collegarsi all’indirizzo http://db.tt/hlfvkMK8
  2. compilare first and last name, email e password per creare l’account
  3. seguire le istruzioni per installare l’applicazione sul device

Cosa ne pensi? Lascia un commento.
Ringrazio anticipatamente i primi 16 che utilizzeranno il link suddetto in quanto mi accrediteranno 500 MB sul mio Dropbox.

Dropbox è un diffuso servizio di cloud storage e di file hosting

ddl n. 3270 e nuove professionalità

Oltre alle professioni “ordinistiche” (o “protette”) si sono sviluppate, anche nel nostro Paese e con intensità crescente nel corso degli ultimi anni, tipologie di professioni che hanno dato, o meno, vita ad autonome associazioni professionali rappresentative di tipo privatistico.

Si tratta delle cosiddette professioni non regolamentate o “non protette”,  diffuse in particolare nel settore dei servizi, che non prevedono alcuna iscrizione ad ordine o collegio professionale per poter essere esercitate. e che riguardano direttamente tutte quelle professionalità moderne, associate alle nuove tecnologie digitali e difficilmente inquadrabili nel contesto tradizionale dell’organizzazione in ordini e collegi. Continue Reading

Sicurezza o novità? Auguri alla nuovissima ubuntu 12.10

Si sta tanto parlando, fra polemiche sul caso Amazon e novità interessanti, del rilascio della nuova versione stabile di ubuntu, nome in codice Quantal Quetzal (Trogone Quantico) alias 12.10 che come ben sappiamo indica anno.mese del rilascio (stiamo usando la versione 12.04 rilasciata nell’aprile 2012).
Fermo restante che non è sempre consigliabile l’immediata adozione del rilascio di una nuova versione di un software, non lo è soprattutto in questo caso che vedrebbe l’aggiornamento di una long-term support (LTS) release, appunto la 12.04 con una standard release.
Una versione LTS viene rilasciata ogni 2 anni e garantisce il supporto, sulla Desktop, per 3 anni e sulla versione Server per 5 anni.
Al momento, mentre la versione desktop di ubuntu 10.04 (rilasciata quindi nel 2010) non sarà più supportata dall’Aprile del 2013, la Server 10.04 godrà della garanzia del supporto fino all’Aprile del 2015 ed ecco perchè sono proprio i motivi di sicurezza e necessità di aggiornamento che forniscono l’utilità per un server (web, ftp, di posta) di rimanere sempre equipaggiato con una versione LTS.

Per tutti i computer che sono adibiti ad uso desktop per fini lavorativi è il caso di ricordare che ci sono ancora 6 mesi circa, quindi, di supporto per la versione di Ubuntu 10.04 e aggiornamenti garantiti fino all’aprile del 2015 per la versione 12.04.