Category Archives: Sistemi Operativi

Ubuntu 16.04 LTS – Xenial Xerus lo scoiattolo amichevole

Faccio riferimento ad un articolo del 5 Maggio pubblicato su Puntoinformatico.

GNOME SoftwareUnity 8 ancora non c’è ma se non vogliamo accontentarci della versione 7 allora l’autore dell’articolo ci suggerisce di installarlo manualmente, lanciando da terminale il comando

sudo apt-get install unity8-desktop-session-mir.

Oltre agli aggiornamenti delle versioni di firefox e LibreOffice, Ubuntu Software Center lascia il posto a GNOME Software.

La domanda che ci si pone, dunque, è: vale la pena installarlo?

 

Non funziona Windows Installer? Usa cmd

msiexecFinalmente poi ci siamo riusciti!
Libreoffice ormai distribuisce soltanto l’eseguibile .msi per l’installazione della suite su sistemi operativi Microsoft ma in alcuni casi, o perchè non si ha almeno la versione 4.5 di Windows Installer o per altri motivi, i .exe vengono installati mentre i file con l’estensione .msi non si avviano neanche.

Tutti i suggerimenti di forum(i) vari, support.microsoft.com, answers.microsoft.com  non sono serviti a risolvere il mio semplicissimo problema ed allora ho pensato di bypassare il mitico doppio clic per l’installazione ed utilizzare la gloriosa interfaccia testuale o pseudo terminale di MS Windows: il cmd o command interpreter.

Ho innanzitutto ricercato ed avviato cmd.exe, ho lanciato msiexec per verificare versione, comandi ed opzioni varie di wInstaller ed ho individuato ciò che ci serviva:

Windows ® Installer. Versione 4.5.6000.20817.

msiexec /Opzione [Parametro facoltativo]

Opzioni di installazione
Installa o configura un prodotto

Sempre, quindi, in modalità testuale, ho individuato il path del file .msi da installare ed ho digitato la stringa di comando:

msiexec /package nome_del_file.msi

ed il gioco è fatto

cmd_Loffice

 

Sicurezza o novità? Auguri alla nuovissima ubuntu 12.10

Si sta tanto parlando, fra polemiche sul caso Amazon e novità interessanti, del rilascio della nuova versione stabile di ubuntu, nome in codice Quantal Quetzal (Trogone Quantico) alias 12.10 che come ben sappiamo indica anno.mese del rilascio (stiamo usando la versione 12.04 rilasciata nell’aprile 2012).
Fermo restante che non è sempre consigliabile l’immediata adozione del rilascio di una nuova versione di un software, non lo è soprattutto in questo caso che vedrebbe l’aggiornamento di una long-term support (LTS) release, appunto la 12.04 con una standard release.
Una versione LTS viene rilasciata ogni 2 anni e garantisce il supporto, sulla Desktop, per 3 anni e sulla versione Server per 5 anni.
Al momento, mentre la versione desktop di ubuntu 10.04 (rilasciata quindi nel 2010) non sarà più supportata dall’Aprile del 2013, la Server 10.04 godrà della garanzia del supporto fino all’Aprile del 2015 ed ecco perchè sono proprio i motivi di sicurezza e necessità di aggiornamento che forniscono l’utilità per un server (web, ftp, di posta) di rimanere sempre equipaggiato con una versione LTS.

Per tutti i computer che sono adibiti ad uso desktop per fini lavorativi è il caso di ricordare che ci sono ancora 6 mesi circa, quindi, di supporto per la versione di Ubuntu 10.04 e aggiornamenti garantiti fino all’aprile del 2015 per la versione 12.04.

Sistemi operativi e Open Source: una ottima storia da vedere…