Caso di Phishing? Tu cosa ne pensi?

Mi hanno appena contatto comunicandomi uno strano caso di redirect che, per alcuni aspetti potrebbe essere equiparabile ad un ormai tipico caso di phishing soprattutto perchè associato all’erronea digitazione dell’url di un diffusissimo e famosissimo social network quale Facebook.

Schermata della pagina che compare dopo il redirect

In pratica digitando erroneamente l’indirizzo di Facebook con l’estensione .cm invece di .com ci troviamo su un sito che ha l’interfaccia simile a quella del social network, e quindi ispirante fiducia, ma con l’inganno di essere stato selezionato pr partecipare al nostro sondaggio anonimo.

Nella compilazione delle domande si scopre facilmente la pessima traduzione in italiano tipo: “question 4 of 4: Da dove sono state usando il vostro internet?” con opzioni: “di casa, Dal lavoro, altro”.

Alla fine della compilazione del questionario a scelta multipla ti offre addirittura un regalo per la partecipazione tipo una Sony PSP e termina con un banale errore nella selezione del premio…

Definirlo phishing? Non ci ha chiesto la compilazione di dati personali, password di accesso o dati della carta di credito, che ci stiano ancora lavorando? Allora stai attento a digitare l’url corretto http://www.facebook.com e non pensare che digitando solo la parola facebook nella casella di ricerca di un motore tipo google ci si possa sentire protetti.

Morale? Le due ablità elementari quali la correttezza ortografica in scrittura e la lettura attenta sono in realtà le due abilità delle quali devi oggi davvero preoccuparti nell’uso del computer o di qualsiasi altro device soprattutto nella comunicazione digitale in rete.

Comments are closed.

Post Navigation